L’affiliate marketing è un concetto piuttosto semplice.

 Quando ci si iscrive ad un  programma di affiliazione (ad esempio di amazon) , si ottiene un link di affiliazione per ogni prodotto presente sul portale.

Questi link possono essere pubblicati sul tuo blog o sui tuoi profili sociali e, se qualcuno fa click e acquista qualcosa, ti viene riconosciuta una commissione (generalmente il 10%) sull’importo pagato dall’utente.

Guadagnare con l’affiliate marketing significa guadagnare promuovendo i prodotti altrui, nulla di più, nulla di meno.

Poiché le commissioni sono spesso, esigue, molti marketer, promuovono più aziende e quindi più prodotti, spesso distanti tra loro, questo generalmente crea una gran confusione, e la reputazione del marketer viene intaccata, in quanto la percezione che offre ai propri visitatori è questa…”sto cercando di sbarcare il lunario”.

Benché sia piuttosto semplice fare affiliate marketing, non vuole dire che non occorra preparazione, metodo, strategia e competenza verso quelle che sono  le basi del web marketing, o del social marketing, niente di complesso intendiamoci, ma se si vuole raggiungere la vetta, è necessario sapere come muoversi nel mondo on line.

Restart va oltre l’affiliate marketing, per diversi aspetti:

  • Le commissioni dirette sono al 50%
  • Le commissioni indirette sono al 10%
  • L’azienda fa essa stessa affiliati, che inserisce random nella rete
  • Fornisce una strategia e strumenti adeguati
  • Un circuito è formato da soli 39 affiliati
  • Finito il circuito si ricomincia posizionandosi sotto la propria downline, aiutando chi sta per concludere il circuito
  • Turnover inesistente

Qui trovi il piano marketing:

https://www.rstart.it/strumenti/#pianomarketing